CHI SIAMO

Presentazione CIO CLUB ITALIA e delegati regionali

Il CIO CLUB ITALIA è un’Associazione di CIO e IT MANAGER creata nell’ottobre 2019 e che conta attualmente oltre 700 iscritti a livello nazionale.
Nasce dalla volontà di professionisti operanti nell’ambito delle Information and Communication Technology di realizzare una libera associazione tra chi abbia voglia di condividere conoscenza, confrontarsi per lavoro o per passione, nella gestione dei dipartimenti IT di aziende pubbliche e private.
Diversi gli obiettivi che hanno spinto i CIO ad unirsi:

    Formazione tecnica su piattaforme e soluzioni

    Confronto su temi e soluzioni orientate all’innovazione digitale

    Scouting e approfondimento di nuove tecnologie

    Valorizzazione dei ruoli dell’ICT nelle aziende

    Agevolare l’inserimento nel mondo del lavoro in ambito ICT

    Dopo solo 15 mesi in cui sono state molteplici le attività e le iniziative intraprese, il CIO CLUB ITALIA entra a far parte di Repubblica Digitale, l’iniziativa strategica nazionale promossa dal ì Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri che si pone come obiettivo la massima inclusione digitale e l’educazione sulle tecnologie del futuro, accompagnando il processo di trasformazione digitale del Paese https://repubblicadigitale.innovazione.gov.it/it/

    Questo risultato inorgoglisce il Direttivo, rendendolo maggiormente consapevole di quanto sia importante presentare ai propri associati attività e soluzioni sempre più innovative, a supporto del ruolo del CIO e del business aziendale.
    L’Associazione prevede durante l’anno in corso l’organizzazione di diversi momenti di confronto attraverso:

    • Incontri con produttori di tecnologie e soluzioni innovative
    • Percorsi formativi per associati e non
    • Creazione di rete di contatti e collaborazioni
    • Visite presso produttori di soluzioni e centri di interesse
    • Incontri con i «guru» della tecnologia
    • Incontri con startup tecnologiche
    • Survey per individuare interessi e aspettative degli Associati
    • Aggiornamento attraverso le newsletter settimanali e speciali

    A favore degli iscritti, l’Associazione mette a disposizione anche l’opportunità di:

    Ricevere una newsletter settimanale con gli aggiornamenti delle attività previste

    Utilizzare il canale Open TLC per interviste mirate ai CIO associati

    Partecipare alla rubrica di Podcast “4 chiacchiere con…” realizzate da Radio IT

    Ricevere una Carta d’identità associati basata su tecnologia blockchain

    Usufruire di numerose convenzioni in ambito tecnologico e di formazione

    Tra gli obiettivi principali del 2021, l’Associazione prevede di ampliare il numero dei propri associati nelle altre regioni italiane, formalizzando la presenza nelle regioni colorate di azzurro e l’entrata nel team di:

    Delegato Emilia Romagna

    Massimo Marabese . Group Chief Information Officer del gruppo Cellularline, ex Country IT Director, un background nella consulenza direzionale come interim CIO ed un inizio di carriera nel mondo delle telecomunicazioni. Più 25 anni di esperienza in contesti Corporate internazionali strutturati, multi brand e multi canale. Curioso, intraprendente, amante delle sfide professionali, crede fermamente nel longlife learning ed ha recentemente conseguito un Executive Master in Management presso il Politecnico di Milano con una specializzazione in Innovazione Digitale oltre ad avere già un MBA, ed un Master Universitario di secondo livello in ICT Management e diverse certificazioni.

    Delegato Emilia Romagna

    Roberto Zanna. Sono un manager con una trentennale esperienza nel settore ICT, Organizzazione e Digital. Nella mia carriera ho lavorato per grandi e medie aziende (Gruppo La Perla, Furla, Gruppo Marzocchi, Realco) partecipando e conducendo progetti strategici e articolati con team qualificati, sia in ambito nazionale che
    internazionale.

    Delegato Veneto

    Alberto Dalla Francesca. IT Manager dal mondo del software e dei progetti.

    Focalizzato sul “valore per il cliente”, sull’analisi dei dati, sulla riduzione delle complessità, sull’eliminazione delle incoerenze, sul miglioramento dei processi.
    Ha guidato il processo di digital transformation in importanti aziende italiane. Ha arricchito la sua visione del business nel tempo grazie ad esperienze professionali nel mondo dei servizi, del pharma e della manifattura “pesante”.
    Ha una consolidata e approfondita conoscenza dei sistemi ERP, della Business Intelligence, dell’Internet of Things.
    Ama le sfide, lavorare in team, raccogliere feedback (soprattutto quelli negativi), guidare gli altri con il metodo socratico.
    Project Manager certificato dal Project Management Institute di cui è stato direttore aggiunto del Branch FVG, ha conseguito il diploma di Executive MBA presso il MIB Trieste School of Management.

    Delegato Basilicata

    Michele Pecora. IT Manager di Patrone e Mongiello SPA e di altre aziende nel territorio lucano! Un ottimo esempio di come oggi il CIO possa seguire più aziende gestendo le risorse e i processi!

    Delegato Umbria

    Ernestino Paraboschi. Laureato in Chimica, indirizzo Chimica Analitica, all’Università di Pavia.

    Project Leader in ambito Sviluppo Tecnologie Processo/Prodotto. Senior Consultant e Project Manager e poi come IT Manager occupandosi della Revisione dei Processi e di Progetti di implementazione ERP, CRM, Merchandising, EDI e WMI, ECM, BI e DWH.
    Da novembre del 2019 ricopro il ruolo di CI&IO, Chief Information & Innovation Officer, occupandomi di Infrastrutture IT & Cyber Security, IT Demand Management, Business Process Innovation & Digital Transformation.

    Delegato Campania – Salerno

    Aniello Ranieri. Laureato in Ingegneria Informatica, sono un IT Manager con competenze nell’amministrazione e messa in sicurezza di reti, progettazione ed implementazione di soluzioni IT, integrazione ed ottimizzazione di sistemi ERP. Ho circa 20 anni di esperienza in quanto il mio lavoro è l’evoluzione di una passione nata fin da ragazzino quando i sistemi informatici erano conosciuti a pochi. Ho spiccate doti di analisi e Project Management al fine di migliorare i processi per una riduzione dei costi, trasformando l’IT da costo a funzione di Business.

    Delegato Marche

    Roberto Mecozzi. ICT manager con esperienza pluriennale maturata in diverse realtà a dimensioni e business differenti.

    Attualmente svolte il ruolo di ICT Director in Finproject S.p.A. ponendosi come lead figure per la digital transformation e per il consolidamento dei processi di business e manufacturing

    Delegato Puglia

    Gerolamo Camarda. Ho iniziato ad occuparmi come professione di IT nel 1982. Il mio mantra è sempre stato Data First. Nel 1996 passai dall’altra parte della barricata, diventando responsabile sistemi informativi in gruppo industriale, esperto Business Intelligence, controllo di gestione, il controllo della produzione e la logistica. Ultime in ordine di tempo la Lean Production, l’IOT e l’AI. Parlo la lingua dell’azienda, prima e meglio dei linguaggi di programmazione.
    Ho sempre cercato un buon equilibrio tra lavoro e famiglia, tra crescita professionale e umana, tra ragione e passione; spero di esserci riuscito.

    Delegato Abruzzo

    Elenio Dursi . Sono un project manager e lavoro presso una holding dove gestisco il reparto progettazione soluzioni IT delle imprese a lei associate.
    Mi occupo di progettazione, problem solving , manutenzione ed implementazione di tutto ciò che riguarda la parte dei sistemi informativi di una azienda. Questo ruolo prevede la governance dei seguenti campi: gestione del personale, scelta dei fornitori, definizione dei requisiti, costante attenzione ai tempi di realizzazione, iterazioni con tutti gli stakeholder del progetto, gestione del budget e del master play progettuale.
    Inoltre, sono membro del comitato scientifico del Clusit dove gestisco i rapporti con altre associazioni di interesse in Italia e in Europa e col sistema Confindustria.

    Delegato Veneto

    Renato Ballaben. 
    Sono CIO da due anni presso Crystal System Group e ricopro anche il ruolo di CONTROLLER.
    Lavoro da 35 sempre con le stesso entusiasmo e curiosità dei primi anni.
    Curiosità e voglia di imparare nuovi strumenti per poter lavorare sempre meglio, mi hanno portato ad approfondire ogni tema e situazione lavorativa. Voler imparare sempre cose nuove mi ha portato poi a decidere di cambiare parte della barricata ed entrare nel mondo delle società di servizi IT nella seconda metà degli anni 90. Il mio percorso professionale, dopo aver svolto negli ultimi 10 anni l’attività’ di consulenza organizzativa e ICT, mi ha portato fino a Crystal System Group, dove mi occupo dello sviluppo e gestione dei servizi IT interni e della supervisione dell’area amministrativa come Controller.

     Delegato Piemonte

    Gianluca Minieri Nel 2000 si laurea in Chimica Industriale, con indirizzo Computazionale, all’Università Federico II di Napoli. In questo ambito, e durante i successivi due anni, si specializza nella gestione di sistemi operativi Unix e calcolo parallelo. Si dedica parallelamente alla formazione per le Imprese, sulle reti di calcolatori e sistemi operativi. Dopo diversi anni di consulenza per le aziende del settore pubblico, per conto di una società di Napoli, ricopre il ruolo di Responsabile delle Infrastrutture IT di Firema Trasporti, nel settore ferroviario, per quattro anni. Per i successivi otto anni ricopre il medesimo ruolo per Laminazione Sottile S.p.A., nel settore siderurgico, e attualmente è IS&T Business Partner (IT Manager) di livello Country per la multinazionale ALSTOM, nel settore ferroviario.

    Delegato Lombardia

    Tiziano Andreoli lavora da un ventennio nel campo IT attraversando diversi contesti e settori, con ruoli sempre crescenti. Dal 2020 è Head of IT in NMS Group Spa, gruppo Biotech/Pharma specializzato in Oncologia.
    Convinto sostenitore dell’IT come abilitatore/acceleratore del Business, si è sempre occupato di integrazione e condivisione della conoscenza.

     Delegato Toscana

    Andrea Ragusin… Coming soon…

    Delegato Liguria

    Luca Seravalli. Da quasi 40 anni nel settore ITC ho potuto seguire tutta l’evoluzione di questi anni così rapidi. L’esperienza acquisita mi ha portato a conoscere le principali procedure operative (in connessione con la direzione) di una realtà aziendale ed essere in grado di introdurre, implementare e cogliere segnali di evoluzione delle soluzioni ICT in tale contesto;
    – conoscere l’azienda e l’organizzazione massimizzando i processi interni ed elaborando strategie efficaci a sostegno dell’attività e dell’apprendimento interno per quanto concerne i contenuti ICT;
    – Gestione ed analisi dati, Privacy e Archiviazione elettronica documenti e dati

    Specialties: Security, Organization, ERP, Privacy, Archiviazione elettronica, CRM, Billing Gas e energia elettrica, data management.

    Delegato Molise

    Bartolo Aprea. Poiché sono stato sempre un libero professionista, ho avuto la fortuna di navigare nell’innovazione informatica dall’82, nel corso di laurea in “scienza delle informazioni”.  Mi ritengo fortunato e la formazione informatica mi ha consentito di analizzare processi industriali ed aiutare le aziende a certificarsi partendo dalle ISO9000 negli anni Novanta. La specializzazione nella simulazione mi ha consentito di trasformare i processi produttivi in processi matematici e algoritmici. Gli impianti degli anni 90 con PLC, SCADA, Robot e DCS consentivano la modellazione matematica e la relativa simulazione e mi consentivano di progettare già impianti innovativi e gestibili informaticamente e non meccanicamente.

    La libera professione (non riconosciuta dallo stato italiano in quanto non esiste un albo informatico) e la produzione di software specializzato in costificazione, logistica e schedulazioni a tempo finito, mi ha fatto sempre essere a contatto con l’alta direzione e le trasformazioni e formazioni hanno consentiti a moltissime aziende di crescere velocemente in quanto essere innovative è un presupposto per essere forti sul mercato. 

    Con grande impegno ho iniziato come CIO Molise per portare innovazione in questa regione dove sono CIIO con la metodologia UNI56002 ed UNI11814.

    Delegato Lazio

    Dott. Pietro Berrettoni, ICT Manager con oltre venticinque anni di esperienza sviluppata in aziende di grandi dimensioni. In Angelini ha ricoperto diversi ruoli in ambito ICT contribuendo allo sviluppo di progetti innovativi ed inclusivi. Recentemente in Angelini Holding ha assunto la responsabilità dell’unità Digital & Innovation con l’obiettivo di essere il punto di riferimento dell’innovazione per tutto il Gruppo Angelini e svolgere un ruolo di broker, pivot ed incubatore degli ecosistemi di startup, dei centri di ricerca e delle università, favorendo la collaborazione tra le divisioni di business, con l’obiettivo di trasformare le migliori idee in valore reale e misurato.

    Il Dott. Berrettoni avrà il compito di coordinare le attività per gli associati basati nel Lazio.

    Delegato Sicilia

    Imma Orilio. Nasce come ricercatore del Centro Italiano di Ricerche Aerospaziali dove approda con una  laurea cum laude in ingegneria aeronautica e specializzazione in materiali compositi e Controlli Non Distruttivi. Dopo 11 anni di ricerca intraprende la carriera direttiva in DEMA, azienda del settore della produzione aeronautica, e poi, nel 2006 arriva un incarico pubblico in un’azienda Sanitaria dove ricoprirà per 10 anni il ruolo di esperto di innovazione tecnologica e CIO.
    È qui che comincia il suo cammino nel campo della cybersecurity intraprendendo un progetto di conversione del CED aziendale sviluppato nel 2009 secondo i canoni della della privacy by design e by default, della virtualizzazione e sviluppando un sistema informativo che nel 2013 viene definito “cloud ready”.

    Siamo i CIO d’Italia! Guidiamo il cambiamento verso un futuro digitale!

    Share This